Il corpo e la mente, nei loro minimi movimenti (Tao-Hsin)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 


 

Il corpo e la mente, nei loro minimi movimenti (Tao-Hsin)


Il corpo e la mente, nei loro minimi movimenti,
sono sempre nel luogo del risveglio.
Anche il nostro comportamento Ŕ il risveglio:
non c'Ŕ altro Buddha che il cuore.
Tutti i fenomeni non sono che il cuore.
Dimorate in questo stato di consapevolezza
e i nodi della passione si scioglieranno naturalmente.
In un granello di polvere
Ŕ contenuta la totalitÓ dei mondi,
e tutti gli universi nella punta di uno dei vostri peli.
Non c'Ŕ alcuna interferenza, nessuna ostruzione.
Non evocate il Buddha,
non afferrate la mente,
niente stratagemmi mentali nÚ riflessioni
nÚ pratica meditativa,
e ancora meno distrazioni.
Abbandonatevi alla corrente delle cose
senza contrarre il pensiero:
tutto Ŕ puro!
Emerge allora la chiarezza naturale e immacolata della mente!