Canzone a accordo fisso (Wallace Stevens)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 

 


Canzone a accordo fisso (Wallace Stevens)


Ru-cu disse la tortora,
Come il vero signore del dolore,
Del vero amore e dolore,
E un arcobaleno di gelo,
Fino a stamane.

Giacque sul tetto,
Un poco intrisa d'ala e pena,
E lą tubava,
Fischiava piano fra i soli
E i loro ordinari bagliori,

Il sole delle cinque, quello delle sei,
La loro ordinarietą,
E l'ordinarietą delle sette,
Lei la accettava,
Come una fissitą celeste,

Non soggetta a cambiare...
Colui che invisibile dą inizio al giorno,
Il signore del vero amore e dolore,
Giacque sul tetto
E dentro lei fece molto.