Solo per colui che siede e canta (Fernando Pessoa)
la meditazione come via
tra vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 


 

Solo per colui che siede e canta (Fernando Pessoa)


Versi tratti da Va': non hai niente da perdonare.

 

Solo per colui che siede e canta
presso gli steccati dimenticando la propria strada
il passero fatato spiega le sue ali
e i fiori magici crescono pił rigogliosi.