Ah, felice (Fernando Pessoa)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 


 

Ah, felice (Fernando Pessoa)


Ah, felice chi non pensa, perché la vita,
poiché è sua parente, gli dà asilo!
Felice chi si finge animale, poiché lo è!
Quanto ad aver credo, meglio aver solo fede,
che è non sapere chi si è né cosa si vuole.
Ah, beato chi non pensa, poiché è un essere.
Visto che essere è star nello spazio e dare
coscienza a un luogo.