"Che bella cosa il mare" (Haruki Murakami)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 


 

"Che bella cosa il mare" (Haruki Murakami)


«- Signor Hoshino, - disse a un tratto Nakata.
- Sì?
- Che bella cosa il mare, non trova?
- Sì, guardarlo dà un senso di pace.
- Già, chissà perché…
- Forse perché è così grande e vuoto, - disse Hoshino […] La cosa bella è che ovunque arriva lo sguardo, non trovi niente».

da: Haruki Murakami, Kafka sulla spiaggia.