Del mero essere (Wallace Stevens)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 

 


Del mero essere (Wallace Stevens)


La palma alla fine della mente,
Oltre l'ultimo pensiero, sorge
Nella scena bronzea,

Un uccello dalle piume d'oro
Canta nella palma, senza senso umano,
Senza sentimento umano, un canto strano.

Sai allora che non č la ragione
A farci felici o infelici.
L'uccello canta. Le piume splendono.

La palma svetta al limite dello spazio.
Il vento muove piano nei rami.
Le piume infuocate ciondolano gių.