Il silenzio mi chiama (Biagio Marin)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 

 


Il silenzio mi chiama (Biagio Marin)


El silensio me ciama
e me rispondo;
xe sconta in cuor l'antica brama;
elo la ciama nel profondo.

Cuss la se dissolve ne l'unbra,
la se fa ritmo e po parola
che sona a longo e svola
lassando dro 'na luminosa ssia.

Doloroso el segreto:
elo lo svela;
resto ridoto a vela
che nvega su un mar asuro e queto.

 

Traduzione:

Il silenzio mi chiama
ed io rispondo;
nascosta in cuor l'antica brama;
quello la chiama nel profondo.

Cos lei si dissolve nell'ombra,
si fa ritmo e poi parola
che suona a lungo e vola
lasciandosi dietro una luminosa scia.

Doloroso il segreto:
egli lo svela;
resto ridotto a vela
che naviga su un mare azzurro e quieto.