la meditazione come via
tra vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 

Le lezioni - La meditazione come Via. Corso di Meditazione Vipassana e Zazen a Bologna


Le lezioni

 

In questa pagina vengono inseriti - via via - brevi riassunti di ciò che si fa a lezione, degli argomenti trattati, dei testi che vengono letti.
Le lezioni sono iniziate nell'anno 2003.

 

La meditazione camminata e Papa Giovanni XXIII

La sofferenza e la reazione ad essa: le due frecce (dal Sallena Sutta)

Da dentro a fuori (la preghiera al dio Pan di Platone)

La consapevolezza del corpo (un brano dal Satipattana Sutta)

Cominciare lavorando sugli stati mentali negativi (Corrado Pensa)

Molta pratica, poca filosofia (dal Kalama Sutta)

Osservare l'odio: un brano di Krishnamurti

"Non cessare di scolpire la tua propria statua interiore" (Plotino)

L'abbandono della volontà personale: un brano di Meister Eckhart

"Tutto il tuo essere deve annullarsi": un altro brano di Meister Eckhart

Un piccolo regalo natalizio: una poesia zen

"La menzogna vi governa" (Jeanne de Salzmann)

Una poesia sufi di Ahmad al-'Alawi

Essere in contatto con il centro (Poonja)

Imparzialità, calma, purezza, semplicità (dal Wen-Tzu)

L'esperienza metafisica (Elémire Zolla)

"Chiamatemi con i miei veri nomi" (Thich Nhat Hanh)

"Prima di defluire dalla bontà di Dio" (Margherita Porete)

Meditazione: da non confondersi col pensiero positivo (Jon Kabat-Zinn)

Alla ricerca della mente perduta (Takuan Sōhō)

Non disprezzare gli oggetti dei sei sensi

Precetti sulla vigilanza (dal Saman Suttam)

Una poesia di Giovanni Taulero

Un necrologio e un brano di Gandhi

I Padri del deserto e il distacco dai pensieri

"Tendenza ad espandere il male fuor di sé": due brani di Simone Weil

"Svuotandosi si riempie": un capitolo dal Tao Te Ching

"Il saggio è senza idee" (François Jullien)

L'interpretazione dell'ottuplice sentiero da parte di Rudolf Steiner

L'interpretazione dell'ottuplice sentiero da parte di Rudolf Steiner (Parte II)

Una poesia di Swami Sivananda

Le leggi psicosomatiche di Roberto Assagioli

Le leggi psicosomatiche di Roberto Assagioli (parte II)

Alcuni versi di Ramana Maharshi sul Sé

La bellezza di camminare (David Le Breton)

"Siddharta ascoltava..." (Hermann Hesse)

Dal "Canto di Mahamudra" di Tilopa

Una pagina di Franco Battiato sulla meditazione

Istruiti dalla realtà (Gary Snyder)

Una barca vuota che attraversa il fiume (dal Chuang-Tze)

Mangiare un mandarino con consapevolezza (Thich Nhat Hanh)

Autosservazione: un brano di Anthony de Mello

Alcune sentenze di Epicuro

Un brano dal "Papalagi"

"Del tutto abbandonato al rosso splendore della rosa" (Martin Heidegger)

"Staccare la spina delle nostre pretese" (Leo Anfolsi)

Farid al-Din Attar sul silenzio

L'origine dei pensieri: tre brani di Ramana Maharshi

"Non bramando nulla, nulla lo appesantisce" (Giovanni della Croce)

"Guarda la natura di questo prato" (Tiziano Terzani)

Camminare essendo presenti (Henry David Thoreau)

"Il pensiero e l'azione non sono diversi" (Peter Matthiessen)

Il carattere mutevole dell'uomo (Nietzsche)

Un piccolo regalo natalizio: poesie tratte dal Zenrin Kushu

"Una dimensione di apertura" (Pier Aldo Rovatti)

La mente vuota e la natura (Lin Ching-hsi)

"Accettare pienamente questo momento" (Eckhart Tolle)

"Stavo lì, non facevo nulla" (Osho)

Legge dello sforzo rovesciato (Aldous Huxley)

Un fascio di percezioni (David Hume)

L'accettazione e la saggezza dell'incertezza (Deepak Chopra)

L'impasse della mente (Alan W. Watts)

"L'esperienza è questo, è qui" (Bernadette Roberts)

La gioia e il piacere (R.P. Kaushik)

"Il reale e più grande disarmo" (Sogyal Rinpoche)

La saggezza non è un oggetto (Raimon Panikkar)

Canto dello Splendore dell'acqua

Dal Dohakosha-giti (Canto per il popolo) di Saraha

Dal Dohakosha-giti (Canto per il popolo) di Saraha - 2

Il Buddha nel palmo della mano (Ju Mipham Namgyel)

El-Shah Bahauddin Naqshbandi e l'uccello nella stanza

È inappropriato volersi conformare al Tao (dal Lieh-Tzu)

Alcuni brani dai Dialoghi di Confucio

"L'unica regola è il momento presente" (Jean-Pierre de Caussade)

"Stare immobili è fermare il tempo" (Ari Nunes)

Il gran me e il piccolo me (Pirandello)

"Con mente tranquilla" (Dhammapada)

Dagli Aforismi sulla radice degli ortaggi di Hong Zicheng

Seminario all'Eremo di Ronzano - Prima serata

Seminario all'Eremo di Ronzano - Seconda serata

L'esempio della sega (Buddha)

"Alcuni si avvinghiano ed altri fuggono" (Buddha)

"Colmo di energia e risoluto" (Buddha)

Il discorso della gentilezza amorevole (Buddha)

"Costui procede in maniera retta, nel mondo" (Buddha)

La chiara comprensione nel guardare (Buddha)

Abbandono delle inclinazioni (Buddha)

Pacifismo (Buddha)

"Egli non è più in balìa di contentezza e scontentezza" (Buddha)

Meditazione e vita retta (Jiddu Krishnamurti)

"Non ci si può liberare dall'ira" (Jiddu Krishnamurti)

Osservare il dolore (Jiddu Krishnamurti)

"Seduti in silenzio senza avere alcun motivo per farlo" (Jiddu Krishnamurti)

"La causa della frustrazione e della paura" (Jiddu Krishnamurti)

Un piccolo regalo natalizio: un testo di Jack Kerouac sul buddhismo in stile beat

Non amare il florido ramo (poesia di Jiddu Krishnamurti)

"La sensitività e la sensazione sono due cose diverse" (Jiddu Krishnamurti)

"Mia moglie mi dice: «Sei uno sciocco»" (Jiddu Krishnamurti)

"La parola essere ha condizionato la vostra mente" (Jiddu Krishnamurti)

"Ascolta il corpo" (Osho)

"Ho gettato via la tua paura" (Osho)

"Il segreto più grande della vita" (Osho)

"Liberarsi da tutte le dottrine" (Osho)

"Ogni volta che ami, il sé scompare" (Osho)

"La dualità è creata dal linguaggio" (Osho)

"Se ti rilassi, sarai nel presente" (Osho)

"Se osservi da vicino il tuo dolore" (Osho)

"Devi diventare uno" (Osho)

"Egli non vuol niente, non si preoccupa di niente" (Nietzsche)

"La vita esemplare" (Nietzsche)

"Il peso più grande" (Nietzsche)

Il Buddhismo (Nietzsche)

"Vivere con un'immensa e superba imperturbabilità" (Nietzsche)

"Che cos'è nobile?" (Nietzsche)

"Che riusciate a imparare il silenzio da me!" (Nietzsche)

"Una prodigiosa assenza di spiritualità" (Nietzsche)

"Un continuo riposare in se stessi" (Nietzsche)

"Il vero devoto" (Gandhi)

"L'uomo dalla salda saggezza" (Gandhi)

Evitare la collera (Gandhi)

"L'uomo perfetto è senza io" (dal Zhuang-zi)

"Il Santo abbraccia il tutto" (dal Zhuang-zi)

"Gli uomini nascono e vivono nel Tao" (dal Zhuang-zi)

"L'eccellenza non risiede nella bontà o nella giustizia" (dal Zhuang-zi)

"Il saggio deve fare il vuoto nel proprio spirito" (dal Zhuang-zi)

"Questa pace conduce al vuoto" (dal Zhuang-zi)

"Non resistere a nulla, ecco la purezza suprema" (dal Zhuang-zi)

"L'essere che giunge al senza-forma" (dal Zhuang-zi)

"L'amicizia del saggio è insipida come l'acqua" (dal Zhuang-zi)

"Per restare nel Tao non si deve adottare nessuna posizione" (Dal Zhuang-zi)

"Le regole per prendersi cura della propria vita" (Dal Zhuang-zi)

"Chi è bello per natura ignora la propria bellezza" (Dal Zhuang-zi)

"Essere innanzi tutto perfettamente naturali" (Arnaud Desjardins)

"Dobbiamo ritrovare una forza di vita in noi" (Arnaud Desjardins)

"Più si vive meno si pensa, più si pensa meno si vive" (Arnaud Desjardins)

"Due denominatori comuni a tutte le vie spirituali" (Arnaud Desjardins)

"Nessuno dona, nessuno riceve" (Arnaud Desjardins)

"Il cammino dell'espansione umana e spirituale passa attraverso il 'sì'" (Arnaud Desjardins)

"Di fronte all'energia in voi soltanto il 'sì' si rivela giusto" (Arnaud Desjardins)

"La natura di buddha e l'attenzione costante" (Tulku Urgyen Rinpoche)

"Le tre frasi che colgono il punto centrale" - 1 (Tulki Urgyen Rinpoche)

"Le tre frasi che colgono il punto centrale - 2" (Tulku Urgyen Rinpoche)

"L'unità di vacuità e chiarezza" (Tulku Urgyen Rinpoche)

"L'essenza della mente è già vuota" (Tulku Urgyen Rinpoche)

"Il pensiero discorsivo è distrazione" (Tulku Urgyen Rinpoche)

"Si riconosce che non c'è nulla da riconoscere" (Tulku Urgyen Rinpoche)

"Uno stato non creato dalla meditazione" (Tulku Urgyen Rinpoche)

Rimani in te (Anselm Grün)

Uno spazio dentro di me (Anselm Grün)

"L'accettazione assoluta dell'esistenza" (Anselm Grün)

"Siamo interamente presenti quando dimentichiamo noi stessi" (Anselm Grün)

La medicina del silenzio (Anselm Grün)

"Tutto è dono. Tutto può esserci tolto" (Anselm Grün)

"Saper dimenticare se stessi" (Anselm Grün)

"Tre cose nella vita sono distruttive" (Anselm Grün)

In ricordo di U.G. Krishnamurti

"Che il tuo pensiero vada dove vuole" (dai Detti e fatti dei Padri del deserto)

"Che devo fare quando i miei pensieri mi turbano?" (dai Detti e fatti dei Padri del deserto)

"Se ti preoccupi di mille cose..." (dai Detti e fatti dei Padri del deserto)

"La quiete è la vostra natura essenziale" (Eckhart Tolle)

"La condizione degli esseri umani: perduti nel pensiero" (Eckhart Tolle)

"Coscienti senza pensare" (Eckhart Tolle)

"Sentire che cosa è chi sta percependo" (Eckhart Tolle)

"Un senso di spaziosità che è profondamente in pace" (Eckhart Tolle)

"Interagire senza il movimento egoico" (Eckhart Tolle)

"L'apertura al mistero" (Martin Heidegger)

"Non è in nostro potere risvegliare in noi stessi l'abbandono" (Martin Heidegger)

"Non dobbiamo fare nulla, soltanto restare in attesa" (Martin Heidegger)

Un piccolo regalo natalizio: Canto della mente di Niu T'on Fa Jung

"Se restiamo in attesa senza rappresentarci nulla" (Martin Heidegger)

"Non c'è sforzo di volontà che vi ci possa condurre" (Jean Klein)

"Quando il vostro ascolto è innocente, là vi è un'apertura" (Jean Klein)

"La luce che è in ogni percezione" (Jean Klein)

"La tela di fondo di ogni apparenza" (Jean Klein)

"Uno stato assolutamente privo di qualificazioni" (Jean Klein)

"Sentire il corpo reale" (Jean Klein)

"Essere una cosa sola con l'accettare" (Jean Klein)

"Uno dovrebbe semplicemente prendersi per niente" (Jean Klein)

"Essere esposti alla vita" (Vimala Thakar)

"La freschezza è il contenuto dell'innocenza" (Vimala Thakar)

"Vivere è muoversi senza attrito interiore" (Vimala Thakar)

"Non c'è nulla di spirituale nel fare esperienze" (Vimala Thakar)

"C'è soltanto una vasta distesa di energia" (Vimala Thakar)

"Sogni e pensieri sono tessuti della stessa stoffa" (Pierre Lévy)

"La nostra vulnerabilità" (Pierre Lévy)

"Il vero pensiero, il pensiero nobile, è percezione diretta" (Pierre Lévy)

"Esci dal labirinto dell'identità" (Pierre Lévy)

"Siamo il nostro carnefice, il nostro carceriere" (Pierre Lévy)

"Rifiutiamo di essere asserviti a qualsiasi automatismo" (Pierre Lévy)

"Non appena senti la sofferenza" (Pierre Lévy)

"Smetti di chiedere il senso della vita" (Pierre Lévy)

"Quando diventeremo adulti?" (Pierre Lévy)

"Fare la pace con se stessi, con il mondo" (Pierre Lévy)

"Entrare nelle situazioni nudi" (Rigdzin Shikpo)

"Mantenere un atteggiamento di accettazione" (Rigdzin Shikpo)

"Nasce spontaneamente una risposta compassionevole" (Rigdzin Shikpo)

"Nessuna visione dell'universo è vera" (Rigdzin Shikpo)

"Da dove vengono i pensieri?" (Rigdzin Shikpo)

"Lasciar andare la rabbia" (Rigdzin Shikpo)

"Rilassarsi nella sensazione di godimento" (Rigdzin Shikpo)

"Un primo germoglio di equanimità" (Corrado Pensa)

"L'accettazione è la più alta forma di amore" (Corrado Pensa)

"La via dell'impazienza" (Corrado Pensa)

"Apprezzare riposa" (Corrado Pensa)

"Il nemico antitetico dell'equanimità" (Corrado Pensa)

"La via dell'investigazione" (Corrado Pensa)

"L'accettazione, la via rasserenante del sì" (Corrado Pensa)

Poesie di Claudio Damiani - 1

Poesie di Claudio Damiani - 2

Poesie di Claudio Damiani - 3

Da Lampada a se stessi di Pier Cesare Bori (Florenskij e George Fox)

Da Lampada a se stessi di Pier Cesare Bori (Tolstoj)

Da Lampada a se stessi di Pier Cesare Bori (Marco Aurelio, Simone Weil, Suzuki-Roshi)

Da Lampada a se stessi di Pier Cesare Bori (Corrado Pensa)

Da Lampada a se stessi di Pier Cesare Bori (Karen Blixen)

Da Il libro del Risveglio a cura di Isabella Soragna - 1

Da Il libro del Risveglio a cura di Isabella Soragna - 2

Da Il libro del Risveglio a cura di Isabella Soragna - 3

Da Il libro del Risveglio a cura di Isabella Soragna - 4

Da Il libro del Risveglio a cura di Isabella Soragna - 5

Da Un uomo che dorme di Georges Perec - 1

Da Un uomo che dorme di Georges Perec - 2

Da Un uomo che dorme di Georges Perec - 3

Da Un uomo che dorme di Georges Perec - 4

Da Estasi e materia di Jean-Marie Gustave Le Clézio - 1

Da Estasi e materia di Jean-Marie Gustave Le Clézio - 2

Da Estasi e materia di Jean-Marie Gustave Le Clézio - 3

Da Estasi e materia di Jean-Marie Gustave Le Clézio - 4

Guardarsi (Claudio Lamparelli)

La semplicità (André Comte-Sponville) - 1

La semplicità (André Comte-Sponville) - 2

Emancipazione dall'ego (Ramesh Balsekar)

La purezza (André Comte-Sponville)

La purezza (2) e la mitezza (André Comte-Sponville)

"Entrare in contatto con le cose come sono" (Achaan Sumedho)

"Infinito che abbraccia il finito" (Achaan Sumedho)

"Ascoltarsi mentre si pensa" (Achaan Sumedho)

"Sono come sono" (Achaan Sumedho)

"Il silenzio che nasce dalla consapevolezza" (Achaan Sumedho)

"Lavorate con quello che avete sotto mano" (Achaan Sumedho)

Vacuità (Jon Kabat-Zinn)

"Sto facendo giusto?" (Jon Kabat-Zinn)

"Drogati d'azione" (Jon Kabat-Zinn)

"Dentro te stesso, a prescindere dalle circostanze" (Jon Kabat-Zinn)

"Gli specchi più tersi cha abbia mai incontrato" (Frank Ostaseski)

"Un'opportunità per scoprire ciò che è nascosto" (Frank Ostaseski)

"Porta nell'esperienza tutto te stesso" (Frank Ostaseski)

"Coltiva una mente che non sa" (Frank Ostaseski)

Il dono del contatto (Frank Ostaseski)

Il dono dell'ascolto (Frank Ostaseski)

"Essere senza progetto, ecco il grande progetto!" (Eric Baret)

"Niente in cui riuscire e niente in cui fallire" (Eric Baret)

"La vera sicurezza" (Eric Baret)

"Sentire che nulla manca" (Eric Baret)

"Fantasia di perfezionamento" (Eric Baret)

"Tutte le regioni del corpo diventano viventi" (Eric Baret)

"L'altare esistenziale che semplicemente «è»" (Thomas Merton)

"La perfezione di ogni cosa creata" (Thomas Merton)

"La perfetta umiltà e la perfetta integrità coincidono" (Thomas Merton)

Breve definizione di peccato

"Agire senza giudicare" (André Gide)

"Cogli di ogni istante la novità" (André Gide)

"La mia felicità è fatta di fervore" (André Gide)

"L'abbandono delle virtù militanti" (Albert Caraco)

"Fare qualcosa non è lasciar essere" (Alexander Lowen)

"Più il corpo è vivo, più grande è l'essere" (Alexander Lowen)

"Un pieno senso dell'essere" (Alexander Lowen)

"Arrenderci al corpo" (Alexander Lowen)

"Non c'è niente da fare" (U.G. Krishnamurti)

"Lo stato naturale" (U.G. Krishnamurti)

"Un contatto vivente con le cose" (U.G. Krishnamurti)

"Bisogna liberarsi dell'intero passato" (U.G. Krishnamurti)

"Il corpo sa tutto quello che deve sapere" (U.G. Krishnamurti)

"Cristo È" (Wilhelm Reich)

"Il Maestro cammina semplicemente" (Wilhelm Reich)

"Essere un'onda" (Wilhelm Reich)

"L'espressione degli occhi di un cervo morente" (Wilhelm Reich)

"Il silenzio incandescente e pacifico di Cristo" (Wilhelm Reich)

"Rendi a te stesso l'anima sgombra da tutti gli altri pensieri" (Marco Aurelio)

"L'atteggiamento d'un'anima serena e tranquilla" (Marco Aurelio)

"Cerca semplicità maggiore" (Marco Aurelio)

"Ottimo sistema di difesa: non farti eguale all'offensore" (Marco Aurelio)

"Guardati dalla sozzura" (Marco Aurelio)

"Si tratta di trovare la natura nel corpo" (Steve Paxton)

"Ciò che muove l'aspetto più intimo del proprio essere" (Martin Buber)

"Cominciare da se stessi: ecco l'unica cosa che conta" (Martin Buber)

"Non pensare a se stessi" (Martin Buber)

"Le ricchezze d'ogni momento" (Colette Nys-Mazure)

"Nulla di straordinario" (Colette Nys-Mazure)

"A chi vuole vivere compiutamente" (Colette Nys-Mazure)

"Ridiventare se stessi" (Colette Nys-Mazure)

"Acconsentire ai vuoti e ai pieni" (Colette Nys-Mazure)

"L'inesorabile rumore della psiche, che non è mai in silenzio" (María Zambrano)

"Il vuoto in cui la bellezza appare" (María Zambrano)

"Una presenza che liberi il soggetto da sé" (María Zambrano)

"Se non si attende e non si teme nulla" (María Zambrano)

"Dinanzi all'impenetrabile semplicità di ciò che è" (Georges Bataille)

"Identità tra noi ed il mondo" (Daniel Odier)

"Fare completamente affidamento sul nostro corpo" (Daniel Odier)

"Questa attenzione costante al sapore delle cose" (Daniel Odier)

"Nella presenza al mondo non c'è ego" (Daniel Odier)

"Non accettare la realtà così com'è" (Daniel Odier)

"Il tuo corpo e la sua grande ragione" (Friedrich Nietzsche)

"Sentire il vuoto del presente" (Vito Mancuso)

"È solo la mente che può mentire" (Vito Mancuso)

"L'uomo non è libero" (G.I. Gurdjieff)

"Ognuno deve comprendere la propria meccanicità" (G.I. Gurdjieff)

"I movimenti inutili della nostra vita quotidiana" (G.I. Guedjieff)

"La verità è adesso, la verità è proprio qui" (Charles Manson)

"È quel che è perché è quel che è" (Charles Manson)

"Come se dovessi morire da un momento all'altro!" (Zorba il greco)

"Tutto quello che occorre per gustare la felicità" (Zorba il greco)

"Se prendi una lente d'ingrandimento e guardi l'acqua, non bevi più" (Zorba il greco)

"Trovare il ritmo assoluto e seguirlo con assoluta fiducia" (Zorba il greco)

"Lo sai che cosa faccio, io, quando desidero ardentemente qualcosa?" (Zorba il greco)

"Spontaneamente e senza sforzo" (Nisargadatta Maharaj)

"Come si supera la coscienza, per entrare nella consapevolezza?" (Nisargadatta Maharaj)

"Qualsiasi cosa tu faccia, aggravi la situazione" (Nisargadatta Maharaj)

"L'essenza degli avvenimenti è la pace" (Nisargadatta Maharaj)

"Non vedo che sono come una marionetta" (Jeanne de Salzmann)

"L'ordine nasce dalla comprensione del disordine" (Jeanne de Salzmann)

"La domanda non è cosa fare ma come vedere" (Jeanne de Salzmann)

"Non faccio nulla, ma sono presente" (Jeanne de Salzmann)

"Questo atto di ascolto, di essere presente, è una vera liberazione" (Jeanne de Salzmann)

"Un far niente pieno di cose" (Franco Cassano)

"Nobiltà del cazzeggiare" (Franco Cassano)

"Non distorcere il presente in quello che non è" (Robert Earl Burton)

"L'unico a intromettersi fra te stesso e il ricordo di sé sei tu" (Robert Earl Burton)

"Dimenticare voi stessi (il 'me') essendo sinceramente ogni cosa" (Sekkei Harada)

"Non si tratta di fare qualcosa" (Sekkei Harada)

"La condizione in cui non c'era nulla da cercare e nulla da gettare via" (Sekkei Harada)

"Cos'è la via" (Sekkei Harada)

"Da dove viene questo dolore?" (Sekkei Harada)

"Lontano dal funzionamento meccanico" (Jerzy Grotowski)

"Bisogna oltrepassare sia il dilettantismo che la tecnica" (Jerzy Grotowski)

"La vita faccia a faccia" (Jerzy Grotowski)

"Ecco cosa s'intende realmente per illuminazione" (Ramesh Balsekar)

"Non si tratta di trovare una risposta" (Ramesh Balsekar)

"Il coinvolgimento che spezza il processo" (Ramesh Balsekar)

"Sedere tranquillamente senza scopi" (Ramesh Balsekar)

"Qual è il senso e lo scopo?" (Ramesh Balsekar)

"La grande paura" (Lanza del Vasto)

"L'esercizio dell'Attenzione Doppia" (Lanza del Vasto)

"Una distensione che renderà sopportabile il dolore" (Lanza del Vasto)

"La fantasticheria è il contrario della vita interiore" (Lanza del Vasto)

"La gioia libera" (Alexandre Jollien)

"L'imperfezione del mondo" (Alexandre Jollien)

"Non si tratta di liberarsi del mondo, ma del mio mondo" (Alexandre Jollien)

"Esercizio di pura presenza" (Alexandre Jollien)

"Abbandonarsi alla fiducia" (Alexandre Jollien)

"Abbandona l'idea di dover fare qualcosa" (Gangaji)

"Scopri ciò che è senza il bisogno di alcuna pratica" (Gangaji)

"Il punto è come rimanere nudo" (Gangaji)

"La verità è presente in tutte le cose" (Gangaji)

"Abbandona tutti i tentativi di raggiungere qualcosa" (Gangaji)

"Non c'è nulla da migliorare" (James Low)

"Se volete osservare voi stessi" (James Low)

"Se la ricercate, non può essere trovata" (James Low)

"Non c'è nulla da raggiungere (Jean Klein)

"Non rimane che l'oggetto «sensazione»" (Jean Klein)

"L'essenza dell'uomo sfugge alle qualificazioni" (Jean Klein)

"Un ascolto senza scelta" (Jean Klein)

"Lo sforzo di trasformare la propria mente dovrebbe venir meno" (Alan W. Watts)

"È quasi ridicolo chiedere «Perché meditare?»" (Alan W. Watts)

"Lo sforzo di fare sforzi" (Alan W. Watts)

"Il proprio corpo come piena e visibile espressione del divino" (Roberto Maria Sassone)

"Il guerriero ha una disciplina al posto delle regole" (Roberto Maria Sassone)

"Adesione profonda alla vita" (Roberto Maria Sassone)

"L'attenzione è il principale strumento per ampliare la consapevolezza" (Roberto Maria Sassone)

"Palpare la realtà del mondo" (Daniel Odier)

"Meditare è essere al cento per cento nella realtà" (Daniel Odier)

"Fonditi nella gioia" (Daniel Odier)

"Utilizzate pienamente i vostri sensi" (Eckhart Tolle)

"La nostra resistenza all'estasi" (Daniel Odier)

"Non sentire alcuna distanza da sé" (A. H. Almaas)

"Imparare a non manipolare se stessi" (A. H. Almaas)

"Riconoscere che ciò che è adesso è quello che è" (A. H. Almaas)

"Percepire senza sapere" (A. H. Almaas)

"Siamo tutti figli del momento attuale" (A. H. Almaas)

Testi letti e citati durante seminario intensivo di domenica 7 luglio

"Non vi è nessuno da proteggere" (Adyashanti)

"Non avere nessun copione" (Adyashanti)

"Innocenza" (Adyashanti)

"Lasciar andare ogni pretesa sul momento presente" (Adyashanti)

"Sempre più cedevole e aperto" (Adyashanti)

"La libertà è solo in un Sé senza forma" (William Segal)

"Tranquillamente in contatto con quello che accade" (William Segal)

"In questo istante non manca nulla" (William Segal)

"Non c'è domanda, non c'è nulla" (William Segal)

"Ogni cosa nel mondo naturale straripava di vita" (Masanobu Fukuoka)

"Un senso di riverenza, di meraviglia" (Eckhart Tolle)

"Una delle strategie favorite dall'ego" (Eckhart Tolle)

"Rinunciate a dare qualsiasi definizione di voi stessi" (Eckhart Tolle)

"Essere amico del momento presente è la fine dell'ego" (Eckhart Tolle)

"Se qualcuno vi critica" (Eckhart Tolle)

"Il ventro-centrico" (Itsuo Tsuda)

"Si ha bisogno di normalizzare il terreno" (Itsuo Tsuda)

"Io sono l'esperienza" (Bruce Lee)

"Come se qualcosa fosse stato perso o nascosto" (Tony Parsons)

"La consapevolezza semplicemente nutre la separazione" (Tony Parsons)

"Le micro-pratiche" (Daniel Odier)

"Ogni sasso è un diamante per chi sa vedere" (Arnaud Desjardins)

"Riferirsi a un non-sapere è sacro" (Eric Baret)

"Ascolta, piccolo uomo" (Wilhelm Reich)

"Sentire ciò che stiamo sperimentando così com'è" (Alan W. Watts)

"Cerchiamo di proteggerci dalla vita dividendoci in due" (Alan W. Watts)

"Due modi di capire un'esperienza" (Alan W. Watts)

"Affrontare il sonno è l'arte di base della vita" (Eric Baret)

"Per 'conoscere' la realtà non puoi starne fuori" (Alan W. Watts)

"Non ho dovuto fare nulla di speciale" (Pablo d'Ors)

"Fare un bagno nell'essere" (Pablo d'Ors)

"Meditando si lavora con il materiale della propria vulnerabilità" (Pablo d'Ors)

"Quando si approfondisce la sensazione corporea" (Eric Baret)

"Nessuna tecnica può cambiare la vita" (Eric Baret)

"La vita è solo sentire, cuore delle cose" (Eric Baret)

"Un progressivo spogliarsi" (Pablo d'Ors)

"Il vero corpo è coperto da un corpo pensato" (Eric Baret)

"Esistiamo" (Rupert Spira)

"Quando sentite profondamente" (Eric Baret)

"La continua ricerca della felicità" (Rupert Spira)

"Vedere la naturale trasparenza e apertura del corpo" (Rupert Spira)

"Una totale rinuncia a tutto quello che stai facendo" (John de Ruiter)

"Siamo il mondo" (Rupert Spira)

"Se togli la maschera al «lavoro spirituale»" (John de Ruiter)

"Il cuore dell'esperienza" (Rupert Spira)

"La consapevolezza della presenza di un flusso di disponibilità" (John de Ruiter)

"La nostra esperienza originaria è appunto la consapevolezza" (Rupert Spira)

"L'essere del sé è l'essere delle cose" (Rupert Spira)

"Metterci di mezzo attraverso il nostro cercare" (Tony Parsons)

"La presenza può solo essere permessa e riconosciuta" (Tony Parsons)

"Io sono" (Tony Parsons)

"La verità tanto cercata si trova senza cercarla" (Longchenpa)

"Non esiste alcuno stato che non sia questo vasto stato di presenza" (Longchenpa)

"Essere posseduti dal pensiero" (Yagyu Munenori)

"C'è solo il respirare / c'è solo il camminare" (Thich Nhat Hanh)

"Il fiore del momento presente" (Henry David Thoreau)

"Esiste solo l'essere senza la conoscenza dell'essere" (Tony Parsons)

"Semplicemente la manifestazione dell'Uno" (Tony Parsons)

"Niente deve cambiare" (Tony Parsons)

"In comunicazione profonda con la realtà" (Daniel Odier)

"Si realizza che risvegliarsi o no è senza importanza" (Jean Bouchart d'Orval)

"Qual è la qualità della tua sottomissione al tuo proprio destino?" (Jerzy Grotowski)

"Essere passivo nell'agire e attivo nel vedere" (Jerzy Grotowski)

"Una denudazione completa" (Jerzy Grotowski)

"Il meditante non esiste" (Jean Klein)

"La nostra natura reale è apertura" (Jean Klein)

"Nessun desiderio di cambiare, di crescere o di diventare" (Jean Klein)

"Non si sa affrontare sé stessi" (Carl Gustav Jung)

"Non c'è passione se non per ciò che è qui" (Eric Baret)

"La situazione non parla che di me" (Eric Baret)

"Una visione molto borghese della spiritualità" (Christian Pisano)

"Essere il mondo è amare il mondo" (Rupert Spira)

"Saper tacere" (Soren Kierkegaard)

"Il gran parlare di sofferenza" (Soren Kierkegaard)

"L'istante è incondizionatamente adesso" (Soren Kierkegaard)

"Sii oggi, e sii la gioia" (Soren Kierkegaard)

"Esplorare" (Eric Baret)

"La contemplazione della natura" (Eckhart Tolle)

"Fai crescere la tua sensibilità" (Osho)

"Lasciare che la percezione si esprima totalmente" (Eric Baret)

"Essere completamente aperto alla situazione" (Eric Baret)

"Quando guardate una nuvola senza riferimenti" (Eric Baret)

"Questo ascolto in voi, che non giudica, non approva, non condanna" (Eric Baret)

"Questa intuizione profonda del silenzio" (Eric Baret)

"Se praticate senza motivo, scoprirete una grandissima sensibilità" (Eric Baret)

"Un cambiamento che non dipende dalla vostra volontà" (Jiddu Krishnamurti)

"L'atto di ascoltare" (Jiddu Krishnamurti)

"Vedere la verità di quello che è" (Jiddu Krishnamurti)

"Il modo in cui guardiamo un sentimento" (Jiddu Krishnamurti)

"Bisogna capire la dualità" (Jiddu Krishnamurti)

"Essere semplicemente quello che siete" (Jiddu Krishnamurti)

"La libertà comincia quando non siamo più nulla" (Jiddu Krishnamurti)

"Per imparare a essere noi stessi" (A.H. Almaas)

"Smettere di interferire non significa fare qualcosa per smettere" (A.H. Almaas)

"Se siamo interessati a essere veri" (A.H. Almaas)

"La consapevolezza è in realtà la nostra presenza essenziale" (A.H. Almaas)

"Esiste davvero un dentro e un fuori" (Jeff Foster)

"Ritorna all'esperienza presente" (Jeff Foster)

"La nostra paura più grande" (Jeff Foster)

"Qual è la verità di questo momento?" (Jeff Foster)

"Ammetto la non accettazione" (Jeff Foster)

"Si può pensare in tanti modi diversi" (David Foster Wallace)

"La trasformazione ha inizio [...] quando non c'è più speranza" (James Hillman)

"La gioia del puro non senso" (Henry Miller)

"Prestare attenzione alle piccole cose" (Tiffany Watt Smith)

"Prendere piacere dagli oggetti dei sensi" (Mark Dyczkowski)