L'attimo miracoloso (Alejandro Jodorowsky)
la meditazione come via
tra vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 


 

L'attimo miracoloso (Alejandro Jodorowsky)


Quello che saprai un giorno hai bisogno di saperlo adesso.
Se la luce attraversa le pareti, bene.
Se si consuma nell'abisso, bene.
Entra nella cattedrale del cuore,
perdi la coscienza della coscienza,
a braccia spalancate cadi nel torrente,
abbi fede senza dubitare, ringrazia per i tuoi errori,
accetta che la realtà sia un incessante disintegrarsi.
Nell'energia che sorregge il mondo
non c'è tristezza né paura,
ricevi le onde concentriche del suo piacere.
Il più banale attimo della tua vita è un germoglio.