Imperturbabile (Walt Whitman)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 


 

Imperturbabile (Walt Whitman)


Imperturbabile, a mio agio con la natura,
Signore o signora di tutto, sicuro nel mezzo delle cose irrazionali,
Impregnato come esse, passivo, ricettivo, silente com'esse,
Scopro che le mie preoccupazioni, povertą, fama, debolezze, delitti sono meno importanti di quanto pensavo,
Verso il Golfo del Messico, o Mannahatta o il Tennessee, o l'estremo Nord o l'entroterra,
Rivierasco, o boscaiolo, o agricoltore in ciascuno di questi stati, o in quelli della costa, o dei laghi o nel Canadą.
Ovunque viva la mia vita, oh, essere equilibrato in ogni contingenza,
E confrontare la notte, le bufere, la fame, il ridicolo, gli accidenti, le sconfitte, come sanno le piante e gli animali.