"Quando ci si è rinchiusi molto a lungo in una camera stretta..." (Georg Groddeck)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 


 

"Quando ci si è rinchiusi molto a lungo in una camera stretta..." (Georg Groddeck)


 

“Quando ci si è rinchiusi molto a lungo in una camera stretta, buia, soffocante, per paura che gli altri di fuori ci possano deridere o sgridare, e poi si esce all’aria aperta, scoprendo che nessuno si occupa di noi, o che al massimo qualcuno ci guarda un momento e poi continua tranquillamente per la sua strada, allora quasi si impazzisce di gioia” (Georg Groddeck, Il libro dell’Es, p. 63).