Che la mente sia lasciata senza costrizioni (Je Gampopa)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 


 

Che la mente sia lasciata senza costrizioni (Je Gampopa)


Che la mente sia lasciata senza costrizioni!
Anche la consapevolezza assoluta deve essere abbandonata.
Lascia la mente nel suo stato ordinario, senza meditazione.
Quando non c' niente da controllare, la mente a suo agio e gioiosa!
Se abbandoni l'obiettivo della consapevolezza assoluta, non c' pi timore di distrazione.
Quando non c' pi separazione tra meditazione e non-meditazione
non c' pi stato intermedio.
Le diverse percezioni si espandono nello spazio della realt,
non c' n accettazione n abbandono,
e c' consapevolezza dell'inganno!
Per colui che lo comprende,
la meditazione un flusso continuo!