«Est in arundineis modulatio musica ripis» (Fjodor I. Tjutcev)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 

 


«Est in arundineis modulatio musica ripis» (Fjodor I. Tjutcev)


C'è una melodia nelle onde del mare,
Un'armonia nelle dispute degli elementi,
E un armonioso fruscio musicale
Scorre per gli ondeggianti canneti.

Un'armonia imperturbabile in ogni cosa,
Una piena consonanza nella natura,
Solo nella nostra fantomatica libertà
Noi ci riconosciamo discordi da essa.

Donde è sorta questa discordanza?
E perché nel coro universale
L'anima non canta ciò che canta il mare,
E, canna pensante, si ribella?