Appunto interiore (Jorge Debravo)
la meditazione come via
vipassana e zazen




 

home

presentazione

meditare

le lezioni

buddhismo

zen

gli esercizi

testi

bibliografia

insegnante

dizionario zen

stampa

cerca nel sito

email

seminari

newsletter


 


 

Appunto interiore (Jorge Debravo)


Oggi la mia vita non ha alcun peso:
un vento, meno d'un vento, meno
d'una riga di luce.
Ora nessuno
pu essermi sgradito.
Non ci sono terreni
risentimenti nella mia anima.
Il mio sangue una rossa armonia viva.
Sono in armonia con la brace e la calma,
con la voce amorosa e quella vendicativa.

Sembra che le mie mani non ci siano, sembra
che il mio corpo nuoti in un'acqua innocente.
Come un vento nudo il mio cuore si dondola
e dolcemente fa suonare campane.